Soggiorno Week end Romantico Toscana     Soggiorno Week end Romantico Chianti     Soggiorno Week end Romantico Firenze

Soggiorno Romantico Toscana

SEVERINI


Il Castello di Montegufoni ospita un grande gioiello dell’arte: l’affresco intitolato “La Sala delle Maschere” di Gino Severini.

Questo capolavoro fu commissionato nel 1921 dal nobile scrittore inglese Sir George Sitwell, allora proprietario di Montegufoni, il quale desiderava far affrescare una delle sale del castello. La scelta del pittore, nonostante i figli suggerissero il loro amico Picasso, ricadde su Gino Severini, l’artista toscano che Sir. Sitwell aveva conosciuto a Parigi, città nella quale il pittore si era trasferito nel 1906 e nella quale aveva aderito al movimento futurista.

La Sala delle Maschere appartiene però ad una successiva fase classicheggiante alla quale Severini approdò, sotto l' influenza di Picasso, all’inizio degli anni venti, quando la sua pittura si arricchì di colori e una luce mediterranea bagnava i suoi soggetti preferiti: arlecchini, colombine e nature morte.

La zona scelta dai proprietari per l' esecuzione dell' opera fu un salottino situato nell’ala assegnata da Sir George ai due figli, i quali, tra l’altro, chiesero all’artista di affrescare la sala con i personaggi della Commedia dell’arte.

Severini fu entusiasta del soggetto scelto dai committenti perché questo gli avrebbe permesso di rappresentare personaggi che stavano a metà strada fra l’ invenzione e la realtà, fra l’umano e l’astratto, il che corrispondeva precisamente allo stato in cui si trovava la sua arte in quel momento di passaggio dal cubismo al classicismo.

Sulla parete nord sono rappresentati un Pulcinella con il violino e due Arlecchini intorno a un tavolo nel giardino del castello, intenti a mescere del vino.

Sulla parete est ci sono, ai lati della finestra, due Pulcinella, uno con il flauto, l’altro con la chitarra mentre sulla parete sud sono raffigurati Arlecchino, Beppe Nappa e Tartaglia che camminano nel giardino di Montegufoni suonando allegramente i propri strumenti.

Questi ultimi rappresentano i due figli di Sitwell e lo stesso Severini.

Nella quarta parete sono invece riprodotte due grandi nature morte, aventi per sfondo il paesaggio di Montegufoni.

L’opera fu terminata da Severini nella primavera del 1922 con grande soddisfazione della famiglia Inglese.

Soggiorno Romantico Toscana Soggiorno Romantico Toscana

Soggiorno Romantico Toscana Soggiorno Romantico Toscana

Soggiorno Romantico Toscana

 
Copyright © 2009 - 2012 Realizzazione siti Internet InYourLife

Soggiorno Romantico Toscana      Soggiorno Romantico Toscana